Scegli cosa vedere sulla mappa

Logo Romarch

Via Flaminia

Esplora la mappa, troverai l'informazione che cercavi!

Il percorso qui proposto ha inizio dalla grandiosa Piazza del Popolo, dove svetta l’imponente omonima porta, originariamente chiamata Porta Flaminia; la strada poi si allunga verso nord tra tombe, sepolcri, mausolei e fontane, costeggiando Villa Borghese, Villa Glori e il fiume Tevere. Tra i vari monumenti funerari presenti lungo questa via, si trovano anche i resti della cosiddetta Tomba del Gladiatore, denominata così in seguito al famosissimo film di Ridley Scott, e il complesso cimiteriale di San Valentino, intervallati dai resti di una villa romana nell’Auditorium Parco della Musica e il maestoso Ponte Milvio, uno dei ponti più antichi di Roma.

La Via Flaminia è una via consolare romana, costruita dal console Gaio Flaminio Nepote nel 220 a.C. per collegare Roma al nord Italia. Giungeva fino ad Ariminum, l’odierna Rimini, e da lì proseguiva fino a Milano come via Emilia. La strada fu restaurata e ampliata durante il governo degli imperatori Augusto, Vespasiano e Domiziano.

#rmagflaminia
Load More
Something is wrong. Response takes too long or there is JS error. Press Ctrl+Shift+J or Cmd+Shift+J on a Mac.

IN COLLABORAZIONE CON

Logo Forma Urbis

CON IL SOSTEGNO DI

Logo ACEA Logo SIAED